Il 2 giugno!

Il Sottosegretario Mef, Claudio Durigon: «Positivo dialogo con il ministero della Salute». Nel frattempo meno restrizioni per bar e ristoranti, ripartono nelle prossime settimane anche palestre, piscine, cinema, teatri e fiere.

Ora una data per la riapertura delle sale giochi e scommesse, seppure solo abbozzata, esiste. È il 2 giugno. A confermarlo è stato Claudio Durigon, sottosegretario al Mef con delega ai giochi. «Ci stiamo lavorando. Il dialogo avviato con il ministero della Salute è positivo, il 2 giugno quando riaprono i ristoranti al chiuso potrebbe essere la data giusta», ha detto. Pur con qualche restrizione, il Governo ha deciso la riapertura progressiva – tra fine aprile e inizio luglio – di ristoranti a pranzo e a cena e i bar, poi la ripresa di palestre, piscine, cinema e teatri, perfino delle fiere.
Post Views: 63